kudos icon +

Comunità, inclusione, sussidiarietà, competenze

Attivare l'esperienza della comunità open source per "fare rete"

La comunità open source ha una lunga storia di collaborazione a distanza su progetti complessi, ovvero "dalla cattedrale al bazaar".

Oggi è essenziale, per arrivare ad attivare una vera “Crescita digitale” a livello locale, riuscire a “fare comunità” e “fare rete” per lavorare insieme anche a distanza sfruttando le tecnologie, per dialogare riguardo esperienze e prassi in una logica di scambio
reciproco e fruttuoso.... more »

Voting

5 votes
Active
kudos icon +

Comunità, inclusione, sussidiarietà, competenze

Estensione del progetto LibreUmbria ad altri enti/scuole

Visto il successo dell'iniziativa, estendere ad altri enti o scuole la stessa iniziativa attraverso un riuso metodologico ed anche attraverso un supporto da parte degli enti che hanno già fatto il passaggio
all'open source (supporto formativo, sulle problematiche che emergono, ecc). Coinvolgere gli studenti delle scuole superiori come risorsa per
la diffusione del progetto.

[idea emersa il 28/03/2013 durante la discussione... more »

Voting

7 votes
Active
kudos icon +

Comunità, inclusione, sussidiarietà, competenze

L’Università e la firma grafometrica

La firma grafometrica è quel particolare tipo di firma elettronica avanzata (FEA, prevista dal Codice dell'Amministrazione Digitale), che è il risultato del rilevamento dinamico dei dati calli-grafici (ritmo, pressione, velocità, inclinazione della penna, movimento, ecc.) ottenuta dalla firma di un individuo, tramite una penna elettronica, su di un dispositivo anch’esso elettronico.
In campo universitario se si pensasse... more »

Voting

40 votes
Active
kudos icon +

Comunità, inclusione, sussidiarietà, competenze

Non è mai troppo tardi

Come il celebre programma degli anni '50 si proponeva di insegnare a leggere e scrivere, occorre oggi uno sforzo di alfabetizzazione digitale su vasta scala.

In Emilia - Romagna stiamo sperimentando con grande successo "pane e internet", un progetto di alfabetizzazione rivolto a 10.000 cittadini della regione. Il progetto si propone anche di creare una rete di soggetti (province, comuni, biblioteche, parti sociali,... more »

Voting

4 votes
Active
kudos icon +

Comunità, inclusione, sussidiarietà, competenze

Il Portale della comunità digitale

Mettere a disposizione l’infrastruttura e i servizi da utilizzare in ambito cloud per ospitare un Portale che sia a disposizione dei cittadini, con la possibilità di fruire delle applicazioni, fornite da Enti privati e pubblici, consentendo loro di consultare e utilizzare le informazioni provenienti dai diversi enti locali e centrali (open data), attraverso un unico punto di ingresso al patrimonio informativo della Pubblica... more »

Voting

5 votes
Active
kudos icon +

Comunità, inclusione, sussidiarietà, competenze

Aiutare scuole su continuità didattica e dispersione

Attraverso strumenti digitali e dati aperti, si potrebbe attivare un progetto per aiutare le scuole del territorio umbro a migliorare la continuità didattica (scambiando tra operatori delle scuole dei vari gradi i dati sul "curriculum" del singolo studente, ma anche avendo a
disposizione dati aperti sull'andamento degli studenti in scuole/territori simili).
Analogamente si potrebbe operare per contrastare la dispersione... more »

Voting

2 votes
Active
kudos icon +

Comunità, inclusione, sussidiarietà, competenze

Concreta adozione del Software Libero nelle P.A.

In qualità di segretario del Terni GNU/Linux User Group (www.ternignulug.org), nonché di cittadino umbro, propongo a nome mio e dell'Associazione i seguenti suggerimenti per un approccio pratico alla ottimizzazione del Budget Informatico nelle Pubbliche Amministrazioni.

1. Analisi del parco Software esistente all'interno dell'Ente
2. Analisi delle effettive esigenze (potrebbero servirne di nuovi e/o non essere più... more »

Voting

39 votes
Active
kudos icon +

Comunità, inclusione, sussidiarietà, competenze

Anagrafi uniche nella PA

La duplicazione di informazioni negli archivi della PA comporta un inutile spreco di energie e denaro.
Occorre, a mio avviso, implementare un sistema di anagrafi uniche su base regionale per imprese e cittadini.
Si tratta di un complesso lavoro di modifica di tutti i software che in qualche modo vanno a coinvolgere persone o aziende.
Un grande lavoro, ma lo sforzo sarà ben ripagato!
Il cittadino o l'impresa potranno... more »

Voting

39 votes
Active
kudos icon +

Comunità, inclusione, sussidiarietà, competenze

Account unico per i servizi PA

Fortunatamente, i servizi online offerti dalla Pubblica Amministrazione sono in aumento.
Ognuno di questi, però, comporta la fastidiosa conservazione di uno specifico username e password.
Per non parlare degli enormi costi in capo ad ogni Ente per la gestione dei database di utenti accreditati e dei relativi servizi di assistenza per problemi di login e password.

Perchè non passare ad un sistema di accreditamento... more »

Voting

16 votes
Active
kudos icon +

Comunità, inclusione, sussidiarietà, competenze

Mappare i portatori di interesse su scale regionale

Sarebbe utile mappare tutti gli "stakeholder" e le varie forme di rappresentanza, per avere un utile riferimento su scala regionale di tutti i "rappresentanti" e gli "attori di prossimità" interessati a percorsi partecipativi e a "fare rete".

[idea emersa il 21/03/2013 durante la discussione nell'incontro di presentazione dell'agenda alle Facoltà di Scienze politiche e Scienze della comunicazione dell'Università di... more »

Voting

4 votes
Active
kudos icon +

Comunità, inclusione, sussidiarietà, competenze

Programmare incontri di "Outreach"

Outreach è una metodologia utilizzata nei processi di progettazione partecipata in ambito anglosassone, che permette di coinvolgere soggetti che altre tecniche non consentono di coinvolgere/raggiungere.

Gli incontri di outreach consistono nell’ "andare fuori" ad incontrare gruppi di interesse locali e singole persone, a seguito di un invito da parte loro, nel proprio ambiente e secondo i propri tempi, per discutere... more »

Voting

1 vote
Active
kudos icon +

Comunità, inclusione, sussidiarietà, competenze

Usare i servizi digitali della PA anche a favore di professioni

Visto che in molti casi i professionisti inviano la documentazione da loro prodotta alle PA (che devono poi conservare tali file digitali a norma di legge) garantire ai privati la possibilità nel tempo di accedere all'archivio on line dei file da loro prodotti, offrendogli così la possibilità di dematerializzare il loro archivio cartaceo.

Al limite, per completare l'archiviazione on line offrire ai professionisti la... more »

Voting

0 votes
Active
kudos icon +

Comunità, inclusione, sussidiarietà, competenze

Sostegno da Università alle PA su "open data" e "open gov"

Attivare dei seminari, stage o altre forme di collaborazione con l'Università per diffondere le tematiche e la "cultura" sui dati aperti (open data) e l'amministrazione aperta (open gov) all'interno delle pubbliche amministrazioni del territorio, andando ad esplorare sia le tematiche politiche che quelle tecnologiche.

Ad esempio si potrebbero attivare degli studenti interessati che, dopo opportuna formazione, vadano... more »

Voting

5 votes
Active
kudos icon +

Comunità, inclusione, sussidiarietà, competenze

Attivare una "comunità di costruttori di reti" in Umbria

Prevedere dei "focal point" (persone di riferimento) in ogni ente pubblico ed attore privato interessato, a cui possa rivolgersi chiunque altro voglia attivare una "rete" inter-istituzionale e/o pubblico-privato, ovvero identificare e formare delle persone che sia possibile reperire in un elenco pubblico regionale sul web e che
poi si facciano carico di far circolare la notizia all'interno del proprio ente o azienda.... more »

Voting

0 votes
Active
kudos icon +

Comunità, inclusione, sussidiarietà, competenze

e-democracy e commissioni/comitati con garanzia di voto anonimo

Attivare consultazioni "e-democracy" o effettuare a distanza votazioni nell'ambito di commissioni, comitati, tavoli, ecc attraverso strumenti telematici in cui sia garantita la sicurezza, la non ripudiabilità ma anche
(ove serve) l'anonimato del voto espresso, applicando la ricerca in questo campo già fatta ad Ingegneria

[idea emersa il 19/03/2013 durante la discussione nell'incontro di presentazione dell'agenda alla... more »

Voting

2 votes
Active