Cultura, competitività, natura, territorio

Patrocinio Manifestazione / contributo CONDIZIONATO

Molte manifestazioni culturali, feste, sagre, eventi in genere richiedono

• Patrocinio di un ente pubblico

• Contributo per l’evento

• Pubblicità su canali istituzionali

• Affissione manifesti / locandine

• Ecc. ecc.

 

Tutte queste attività, sottoposte attualmente a regole e controlli (pagamenti tassa affissione, oppure fornitura documentazione anti riciclaggio …..) dovrebbero trasformarsi da semplice elargizione di un servizio da parte della PA a occasione di crescita , come?

 

Premessa

Costruzione di una banca delle ore focalizzata sulla crescita culturale, sociale, turistica ed anche economica della regione che contenga una serie di progetti , interventi e obiettivi da realizzarsi con il contributo di persone e associazioni che mettano a disposizione competenze e tempo.

Ci sono molti esempi in Italia di questi tipo di banche:

http://www.piuconzero.it/piuconzero/novita/banca-delle-ore-piuconzero-non-conosce-crisi

 

Questo tipo di iniziative, pur lodevoli, spesso rimangono best practices oppure pur riuscendo a raggiungere obiettivi significativi non entrano a sistema nel tessuto sociale del paese.

 

A questo punto viene l’idea :

Qualsiasi “autorizzazione” o servizio o inserimento in portali del turismo dovrebbe essere condizionata al rilascio da parte di un sistema di un codice-evento legato a due operazioni:

N.1

Censimento completo dell’iniziativa in termini spazio / tempo secondo format che richiedano una serie di informazioni utili al turista . Tali dati andrebbero a far parte di un sistema unico del turismo completo e geolocalizzato (vedi idea sui servizi turistici basati sulla localizzazione)

N.2

Il richiedente, persona o associazione, deve obbligatoriamente mettere a disposizione sue competenze o ore per la realizzazione di uno dei progetti della banca del tempo in proporzione all’evento che intende realizzare.

 

Qualsiasi affissione, iniziativa ecc. priva del codice-evento verrebbe punita con sanzione, prevedendo questo in apposita legge regionale. Le stesse sanzioni potrebbero andare a finanziare (con denaro oppure ore) la banca del tempo.

Tags

Voting

4 votes
Active
Idea No. 25