Benessere, qualità della vita, salute

La qualità della vita di un territorio si misura dalla longevità, dallo stato di salute dei cittadini, dalla “ricchezza” eno-gastronomica, dalla conservazione della biodiversità, dalla custodia delle tradizioni. Ma il benessere si misura anche tramite la vivibilità di un luogo, la facilità di muoversi, la possibilità di respirare aria di prima qualità, di vivere a contatto con la natura, di praticare sport all’aria aperta. Per rendere più vivibile un territorio non sono necessari soltanto investimenti in grandi infrastrutture. L’innovazione può portare benessere perché può sfruttare le nostre eccellenze, aumentare il valore delle cose che produciamo, irrobustire le nostre filiere produttive e di servizio, aprirci alla globalità. Può agevolare il nostro modo di vivere i territori, può farci spostare più velocemente da un posto all’altro, può farci migliorare l’assistenza sanitaria, può rendere i nostri tesori ambientali maggiormente fruibili. Servono idee innovative che possano evidenziare i tesori più preziosi di questa regione, quelli che ci aiutano a vivere meglio le nostre giornate, diminuendo lo stress e agevolando le attività di tutti i cittadini, mettendo tutti nella condizione di poter vivere bene le città. Nessuno escluso, bambino, anziano, uomo, donna, bisognoso di assistenza o no.

Benessere, qualità della vita, salute

Dati aperti registro tumori

I Registri tumori dovrebbero raccogliere informazioni sui malati di cancro residenti in un determinato territorio al fine di poter rendere possibili le ricerche sulla possibile correlazione tra le condizioni ambientali e l'incidenza di particolari forme tumorali.

Rendere i dati disponibili, aperti, scaricabili è un diritto di tutti

Submitted by
1 comment

Voting

13 votes
Active

Benessere, qualità della vita, salute

PASSAGGI IN AUTO CONDIVISI

La mia idea è creare un “Car sharing Umbro” dove tutti i pendolari: studenti, lavoratori o semplicemente cittadini in mobilità possano offrire passaggi con la propria automobile ad altre persone. L’idea è quella di creare un sito internet, inserire i propri dati personali, condividere i propri orari di viaggio e cercare altre persone che vogliano viaggiare con il soggetto promotore partecipando alle spese. Si risparmierebbero ...more »

Submitted by
2 comments

Voting

13 votes
Active

Benessere, qualità della vita, salute

Poter usare smartcard e cellulari per mobilità e cultura

Sarebbe bello poter usare la Carta Nazionale dei Servizi per accedere progressivamente a tutti i mezzi pubblici in Umbria (autobus, minimetrò, treni...) ed anche per l'ingresso alle iniziative culturali (musei, eventi, ecc quantomeno quelle di iniziativa pubblica). La carta andrebbe usata per servizi fisici, non on line dove manca sempre il lettore... ma naturalmente andrebbe ricompresa la possibilità (anche senza ...more »

Submitted by
Add your comment

Voting

12 votes
Active

Benessere, qualità della vita, salute

Introdurre la Gestione informatica della sicurezza nella P.A.

Aspasiel avendo realizzato S.H.E., un sistema di gestione della sicurezza industriale, utilizzato da Acciai Speciali Terni, propone di estenderlo anche a scuole, comunità, pubbliche e medie imprese ed aziende ospedaliere per l’applicazione di norme e adempimenti in coerenza con il DLgs 81/08 e le Norme Internazionali (OHSAS 18001:07 e ISO 14001). Il sistema gestisce il Documento di valutazione dei rischi (DVR), gli ...more »

Submitted by
Add your comment

Voting

12 votes
Active

Benessere, qualità della vita, salute

ATTIVITA' PER LA TERZA ETA' CHE FArete

Si tratta di intercettare le persone che hanno smesso con l'attività professionale di tutta una vita. Gli si propone di inserire le proprie generalità, il tempo disponibile e le attività di cui sono depositari di un sapere e di un saper fare. Per ATTIVITA' intedo professioni vere e proprie (insegnante, giardiniere, cuoco, informatico, ecc.) ovvero hobbies che hanno coltivato nel loro tempo libero (pittura, musica, sport, ...more »

Submitted by
1 comment

Voting

11 votes
Active

Benessere, qualità della vita, salute

Avere una strategia specifica per imprese ICT e start-up

Studiare un modo per avere una strategia specifica che sostenga lo sviluppo in Umbria del settore ICT, le start-up basate sul digitale ed i servizi in rete del settore pubblico e privato. L'Umbria ha molte potenzialità per poter essere un ecosistema amichevole per le start-up, digitali o meno, e per la creatività. Va considerata la realtà del tessuto umbro, ma l'ICT andrebbe incentivata anche laddove le scelte di ...more »

Submitted by
Add your comment

Voting

10 votes
Active

Benessere, qualità della vita, salute

La mobilità come scelta

La mobilità deve essere un diritto di scelta tutelato. Un diritto, nel senso che devono essere intraprese iniziative efficaci e rapide per consentire un'interoperabilità tra i diversi sistemi di bigliettazione elettronica del trasporto pubblico, per migliorare le informazioni disponibili agli utenti dei servizi regionali e del trasporto merci. Ma anche un diritto di scelta, e non un obbligo, favorendo lo sviluppo della ...more »

Submitted by
Add your comment

Voting

8 votes
Active

Benessere, qualità della vita, salute

Uniformare i servizi on line dei comuni tramite open source

Uniformare i servizi telematici esposti dai comuni, individuando un layout ed una metafora di comunicazione uniforme (in modo che gli utenti la ritrovino in tutti i siti degli enti della regione), ed implementare il tutto tramite riuso di soluzioni open source di content management (selezionandone una tra le tante già implementate da altri enti pubblici in Italia su Drupal, Wordpress, ecc). [idea emersa il 28/03/2013 ...more »

Submitted by
Add your comment

Voting

7 votes
Active

Benessere, qualità della vita, salute

Università e scuole insieme per l'invecchiamento attivo

Progetti per l'invecchiamento attivo e di assistenza in situazione di svantaggio (che possono essere aiutate dalle tecnologie) applicando gli esiti della ricerche fatte in materie ad Ingegneria, attivando come "operatori" sul territorio gli studenti delle scuole superiori (presso le scuole stesse o presso centri di aggregazione per gli anziani) [idea emersa il 19/03/2013 durante la discussione nell'incontro di presentazione ...more »

Submitted by
Add your comment

Voting

6 votes
Active

Benessere, qualità della vita, salute

Lezioni in streaming per gli studenti

Quando non sia possibile per uno studente partecipare alle lezioni presso il proprio istituto, come nel caso di un decorso post-operatorio che ne pregiudica la mobilità, sarebbe utile attivare un servizio di streaming per consentire all’allievo di seguire regolarmente le lezioni della propria classe evitando di rimanere indietro rispetto al programma, in attesa del suo ritorno presso la struttura scolastica.

Submitted by
1 comment

Voting

5 votes
Active

Benessere, qualità della vita, salute

tessera unica per i servizi

utilizzare una sola tessera (es quella sanitaria) per l'accesso ai vari servizi (biblioteche, esami universitari, musei, biglietti, prenotazioni, ricette mediche...)

Submitted by
2 comments

Voting

5 votes
Active

Benessere, qualità della vita, salute

Introduzione della Cartella Clinica Digitale

Pensare all’introduzione della Cartella Clinica Digitale, che consente la raccolta e la gestione immediata di tutti i dati clinici del paziente su supporto informatico integrato al servizio delle Aziende Ospedaliere. Attraverso la digitalizzazione della cartella clinica è possibile la condivisione, l'aggiornamento e la visualizzazione delle informazioni cliniche e sanitarie del Paziente, in modo semplice ed immediato. ...more »

Submitted by
Add your comment

Voting

2 votes
Active