Comunità, inclusione, sussidiarietà, competenze

Un piano per l'alfabetizzazione digitale

L'alfabetizzazione digitale è la condizione necessaria per consentire la costruzione delle Comunità Intelligenti previste dall'Agenda Digitale e quindi la partecipazione attiva dei cittadini, superando i divari sociali e culturali, di genere, di generazione. Accanto all'impegno per lo sviluppo della Banda Larga nel territorio regionale, è necessaria la disseminazione di luoghi pubblici che siano insieme punti assistiti ...more »

Submitted by
6 comments

Voting

36 votes
Active

Comunità, inclusione, sussidiarietà, competenze

Non è mai troppo tardi

Come il celebre programma degli anni '50 si proponeva di insegnare a leggere e scrivere, occorre oggi uno sforzo di alfabetizzazione digitale su vasta scala. In Emilia - Romagna stiamo sperimentando con grande successo "pane e internet", un progetto di alfabetizzazione rivolto a 10.000 cittadini della regione. Il progetto si propone anche di creare una rete di soggetti (province, comuni, biblioteche, parti sociali, ...more »

Submitted by
2 comments

Voting

4 votes
Active

Comunità, inclusione, sussidiarietà, competenze

Open Data di Genere _

La produzione e la pubblicazione di Open Data rappresentano un'occasione imperdibile per ripensare le politiche pubbliche in una direzione più inclusiva anche dal punto di vista di genere. La proposta è quella di predisporre un piano d'azione finalizzato ad identificare indicatori di genere, da incrociare con altri livelli di disaggregazione, nella produzione, nella pubblicazione e nella interpretazione/analisi degli ...more »

Submitted by
Add your comment

Voting

4 votes
Active

Comunità, inclusione, sussidiarietà, competenze

Punti di Accesso Assistito ai servizi in rete - PAAS -

In Toscana è già attiva dal 2005 una rete di Punti di Accesso Assistito ai Servizi in rete (PAAS), grazie ad un finanziamento regionale di cui hanno beneficiato i Comuni, che hanno stipulato accordi con le associazioni di volontariato locali. I Punti PAAS sono gestiti da volontari che aiutano in forma gratuita i cittadini meno esperti nella navigazione in rete e nella fruizione dei servizi on-line (ad esempio iscrizioni ...more »

Submitted by
Add your comment

Voting

1 vote
Active

Comunità, inclusione, sussidiarietà, competenze

comunità coesa e inclusiva

la paura del digital divide può aiutare a superare la paura del diverso: più che formare gli assistenti degli anziani, è preferibile affiancare esperti disabili a impacciati neofiti del web. umbriadigitale per una vera comunità inclusiva.

Submitted by
Add your comment

Voting

0 votes
Active